Scatenati con Peter Bjorn and John

27 Mar

Il Blocco dello Scrittore è finito, non c’è più Nulla di cui preoccuparsi. Sono tornati infatti Peter Bjorn and John con l’album Living Thing in uscita il prossimo 30 marzo per la Wichita Recordings. Il trio svedese è già in tour con questo nuovo lavoro e lo scorso lunedì 23 marzo si è esibito all’Estragon, suonando per la prima volta in Italia, ever!, per citare lo stesso Peter. L’incalzante ritmo di Just the past in apertura di serata, ha da subito lasciato presagire che lo show sarebbe stato coinvolgente. Con un indie rock davvero distintivo e intriso di elettronica lo-fi anni ’80, PB&J hanno saputo alternare alle nuove tracce i vecchi successi, e assieme al pubblico si sono scatenati sulla celebre e fischiettata Young Folks. Il concerto non ha deluso nemmeno i fans più nostalgici per i quali Writer’s Block è stato un capolavoro insuperabile. Anche Living Things nasconde qualche gemma da scoprire e si può ascoltare in anteprima sul loro http://www.myspace.com/peterbjornandjohn. DI ANNA SCHITO

Annunci

Una Risposta to “Scatenati con Peter Bjorn and John”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Notizie dai blog su Peter Bjorn and John: It Don’t Move Me - 13 maggio 2010

    […] Scatenati con Peter Bjorn and John Il Blocco dello Scrittore è finito, non c’è più Nulla di cui preoccuparsi. Sono tornati infatti Peter Bjorn and John con l’album Living Thing in uscita il prossimo 30 marzo per la Wichita Recordings. blog: Bolognadavivere.com | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: