Scade il 28 settembre il bando per tirocini all’estero di UNIBO

24 Set

Bando Tirocini MAE – CRUI
Il regolamento per partecipare al Programma di Tirocini del Ministero degli Affari Esteri come laureando o laureato dell’Università di Bologna.
Requisiti validi per il III° bando 2009 – scadenza 28 settembre 2009 per tirocini da effettuarsi dal 18 gennaio al 18 aprile 2010.

PER INFORMAZIONI:
Dipartimento Amministrativo Relazioni Internazionali – Programma Tirocini MAE-CRUI – Largo Trombetti, 3 – 40126 Bologna
APERTURA AL PUBBLICO:
lunedì, mercoledì ore 09:00 – 11:15
giovedì ore 14:30 – 15:30
Telefono: 051/2099089/88102
Fax: 051/2098110
E-mail: maecrui.diri@unibo.it
Sito web: www.unibo.it/maecrui

I destinatari del programma sono:
* laureandi di laurea specialistica, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, laurea specialistica europea o di vecchio ordinamento
* dottori di primo ciclo (laureati di laurea triennale)
* dottori magistrali (laureati di laurea specialistica, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, laurea specialistica europea o di vecchio ordinamento)
Attenzione: non possono partecipare gli studenti di primo ciclo (laurea triennale), neanche se prevedono di laurearsi entro l’inizio previsto dei tirocini.

Requisiti
Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di chiusura (28/09/2009) del bando e costituiscono condizione necessaria affinchè la candidatura sia idonea;
Per i laureandi:
* cittadinanza italiana
* essere iscritti all’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
* non aver superato i 28 anni di età (29 anni non compiuti alla scadenza del bando, cioè nati dopo il 28/09/1980)
* 27/30 di media (per gli studenti di laurea specialistica la media va calcolata solo sugli esami di specialistica)
* per i laureandi di vecchio ordinamento essere iscritti almeno al penultimo anno di corso e aver sostenuto almeno il 70% degli esami
* per i laureandi di laurea specialistica aver acquisito almeno 60 crediti
* per i laureandi di laurea magistrale a ciclo unico o laurea specialistica europea, aver acquisito almeno 240 crediti Per i dottori e i dottori magistrali:
* cittadinanza italiana * essersi laureati presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
* laurea da non oltre 18 mesi (i 18 mesi vengono calcolati alla data prevista di avvio del periodo di tirocinio, quindi occorre essersi laureati dopo il 18/07/2008) * votazione di laurea non inferiore a 105/110
* la laurea deve essere conseguita entro la data di chiusura del bando – 28/09/2009
L’età massima per partecipare al programma è di:
* 25 anni per i dottori di primo livello (26 anni non compiuti alla scadenza del bando, cioè nati dopo il 28/09/1983)
* 28 anni per i dottori magistrali – non aver superato i 28 anni di età (29 anni non compiuti alla scadenza del bando, cioè nati dopo il 28/09/1980)
Dimostrazione conoscenza linguistica Tutti i candidati dovranno inoltre dimostrare la conoscenza della/e lingua/e previste dalle singole offerte di tirocinio mediante una delle seguenti attestazioni:
* superamento di un esame di lingua durante il percorso di studi con votazione espressa in trentesimi oppure superamento dell’idoneità linguistica. In questo caso, se l’esame o l’idoneità sono stati sostenuti presso l’Università di Bologna, non occorre presentare alcuna certificazione cartacea;
* certificato attestante la frequenza con profitto del corso di lingua presso il CILTA ai seguenti livelli:  per inglese, francese e tedesco, B per lo spagnolo; oppure certificato attestante la frequenza con profitto di un corso di livello intermedio di lingua inglese, francese, tedesco e spagnolo conseguito presso il CLIRO;
* dichiarazione rilasciata da un docente dell’Università di Bologna titolare di un insegnamento ufficiale di lingua straniera o da un lettore;
* certificato da cui risulta il superamento di uno di questi esami, ottenuto da non oltre 2 anni: Inglese: TOEFL; GRE; IELTS; Cambridge First Certificate; Cambridge Certificate of Advanced English; Cambridge Certificate of Proficiency; Cambridge Certificate in English for International Business and Trade (CEIBT); London Chamber of Commerce English for Business. Tedesco: Zentrale Mittelstufenprüfung (ZMP); Zentrale Oberstufenprüfung (ZOP); patentino della Regione autonomaTrentino Alto-Adige; UNIcert II o UNIcert III o UNIcert IV; Prüfung Wirtschaftsdeutsch International; Grosses Deutsches Sprachdiplom; Deutsches Sprachdiplom der Kultursministerkonferenz Stufe 1; Deutsches Sprachdiplom der Kultursministerkonferenz Stufe 2; Deutsche Sprachprüfung für den Hochschulzugang ausländischer Studienbewerber. Francese: DELF; DALF; Diplôme Superieur de Français des Affaires. Spagnolo: DELE – Diploma Basico; DELE – Diploma Superior.
Eventuali altre certificazioni conseguite dai candidati e non contenute in questo elenco saranno valutate singolarmente. Attenzione: tutte le certificazioni (con la sola eccezione dell’esame o dell’idoneità sostenuti presso l’Università di Bologna) devono essere consegnate a mano o pervenire per posta (non fa fede il timbro postale) o via fax (051-2098110) al Dipartimento Amministrativo Relazioni Internazionali entro la data di chiusura del bando. Come presentare la domanda I candidati dovranno verificare le offerte di stage presenti sul sito della CRUI e scegliere un massimo di due sedi. E’ obbligatorio presentare la domanda esclusivamente on – line sul sito della CRUI. Il candidato riceverà al primo accesso una username ed una password che gli consentiranno di procedere alla presentazione della candidatura. Nel caso si verificassero problemi per accedere alla procedura on-line occorre contattare direttamente la CRUI all’email indicato sul sito entro la data di scadenza. La domanda online va integrata, ove richiesto ed entro la data di scadenza, con la sola certificazione cartacea di conoscenza linguistica, secondo quanto indicato nell’apposito paragrafo. I candidati che faranno domanda online dovranno inserire l’elenco completo di tutti gli esami con voto sostenuti durante l’intero percorso universitario. La mancanza di questi dati comporta la non-idoneità della candidatura. Modalità di selezione L’Università di Bologna effettua una preselezione in base ai requisiti oggettivi richiesti dal bando (media, data e voto di laurea, lingua, età, ecc.). La successiva selezione di merito viene, invece, effettuata da una commissione (formata dalla CRUI e dal MAE) che tiene conto dalla preparazione universitaria, del livello di conoscenze linguistiche, delle esperienze professionali maturate e delle motivazioni. Saranno quindi presi in considerazione tutti gli aspetti che evidenzino la coerenza del profilo del candidato rispetto alle caratteristiche previste per i singoli posti messi a bando. Per la valutazione ci si basa esclusivamente sulle informazioni fornite durante la domanda online e non è previsto alcun colloquio. Pubblicazione dell’elenco dei vincitori L’elenco dei vincitori dell’Università di Bologna viene trasmesso dalla CRUI al Dipartimento Amministrativo delle Relazioni Internazionali che provvede a darne comunicazione ai propri candidati esclusivamente mediante pubblicazione on line su questa pagina nel box a destra “allegati” ed affissione su bacheche poste all’entrata del Dipartimento. I vincitori sono tenuti ad inviare l’accettazione o la rinuncia al tirocinio entro 7 giorni dalla data della pubblicazione utilizzando i moduli disponibili online o presso gli uffici. I rinunciatari non potranno più ripresentare domanda per questo programma. Contributi Non è previsto alcun contributo a copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio, che sono integralmente a carico del candidato. L’Università di Bologna copre solo le spese di assicurazione per infortuni e responsabilità civile limitatamente alla sede e all’orario in cui si effettua il tirocinio. Informazioni per i vincitori Il Dipartimento Relazioni Internazionali provvederà a comunicare ai vincitori che avranno accettato il tirocinio, il nominativo del referente presso la sede ospitante, da contattare per gli accordi successivi; il Dipartimento invierà ai vincitori una copia del progetto formativo e della dichiarazione di assegnazione del tirocinio. I tirocinanti dell’Università di Bologna sono coperti, dal punto di vista assicurativo, contro infortuni e responsabilità civile tramite estensione della polizza dell’ateneo. L’assistenza sanitaria è, invece, a carico dei tirocinanti che sono invitati ad informarsi presso le ASL e/o presso i referenti delle sedi ospitanti sulle eventuali polizze da sottoscrivere relativamente ai paesi extraeuropei. L’Istituto Diplomatico fornirà assistenza ai vincitori nell’ottenimento del visto. I tirocinanti devono inoltre provvedere alla ricerca dell’alloggio autonomamente, contattando altri tirocinanti presenti nella sede di destinazione o eventuali servizi offerti dai referenti in loco. Per informazioni circa la possibilità di riconoscere il tirocinio in termini di crediti formativi, è necessario rivolgersi prima della partenza all’Ufficio Tirocini della propria Facoltà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: