Giovedì 12

12 Nov

Spaghetti Western Orchestra
Il gruppo riproduce le colonne sonore del filone Spaghetti Western degli anni ’60 e ’70
Continuano i concerti della nuova stagione al Teatro Auditorium Manzoni, sotto la Direzione Artistica del M° Giorgio Zagnoni, all’insegna della varietà delle proposte musicali, garantita dalla scelta di una band del tutto particolare, la Spaghetti Western Orchestra.
L’orchestra di origine australiana sarà al Teatro Auditorium Manzoni per due serate consecutive, giovedì 12 e venerdì 13 novembre alle ore 21.00 portando in scena 100 strumenti, abilmente orchestrati dai suoi cinque componenti, Boris Conley, Shannon Birchall, Graeme Leak, Jesse Ciampa e Patrick Cronin.
La Spaghetti Western Orchestra è stata creata in Australia dai suoi componenti originali Graeme Leak, Patrick Cronin, David Hewitt, Boris Conley e Dan Witton, uniti dalla passione per la musica di Ennio Morricone e affascinati dagli effetti sonori utilizzati nei film western all’italiana, o spaghetti western appunto, degli anni 60 e 70, un periodo in cui l’avanguardia era in fermento e la sperimentazione era all’ordine del giorno. Nasce come progetto teatrale-musicale e tutti i membri del gruppo sono poliedrici artisti performer con esperienze di teatro, danza contemporanea, cinema e musica dal vivo.
La prima esibizione dell’orchestra è avvenuta al Festival del Jazz di Montreal. Il grande successo è arrivato al Festival di Edimburg
TEATRO MANZONI Via de Monari 1/2
ore 21.00
Costo: Platea I e II € 15,00 + prev. Platea III e Galleria I € 10,00 + prev. Galleria II € 8,00 + prev. Balconata € 5,00 + prev.
http://www.auditoriumanzoni.it

La mondina Michelina
Teatro Stabile di Firenze presenta MICHELINA – commedia musicale di Edoardo Erba
musica Federico Odling
regia Alessandro Benvenuti
con Maria Amelia Monti, Giampiero Ingrassia
Anno 1948. Michelina, una mondina della Lomellina che sta tutto il giorno con i piedi nell’acqua, non più giovanissima ma con un bel fisico scattante, viene notata da Arturo, cantante sentimentale habitué dei peggiori locali della zona, rimasto senza la sua soubrette. Ispirandosi alla miglior commedia all’italiana del cinema del dopoguerra e al mondo del varietà Edoardo Erba, uno dei più affermati commediografi italiani, scrive un testo che rinverdisce i fasti della commedia musicale con una trama originale. Si rinnova così un repertorio, fermo dall’epoca di Garinei e Giovannini, attraverso un impianto drammaturgico in cui le canzoni, composte da Federico Odling in perfetto stile anni Quaranta, regalano ai personaggi un commento narrativo di grande efficacia
ARENA DEL Via Indipendenza 44
ore 21 domenica ore 16
http://www.arenadelsole.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: