Sabato 28

28 Nov

Nell’anno di Bignami: il liutaio Otello Bignami a 20 anni dalla morte – con William Bignami
Museo Internazionale e Biblioteca della Musica Strada Maggiore 34
Info: 051 2757711
http://www.museomusicabologna.it
ore 11


Mendelssohn senza cravatta

FELIX MENDELSSOHN BARTHOLDY IN ITALIA
Sala Conferenze del Baraccano via Santo Stefano, 119
Tel. 051 301216 – mailto:servizioculturasstefano@comune.bologna.it
http://www.comune.bologna.it/quartieresantostefano/
ore 17

Ad abitare
Due anni di Casa in Città: percorsi possibili verso la vita adulta di giovani con disabilità intellettiva
Il primo degli appuntamenti riguarda l’incontro pubblico dal titolo “Provare ad abitare – Due anni di Casa in Città: percorsi possibili verso la vita adulta di giovani con disabilità intellettiva” che si terrà sabato 28 novembre a partire dalle ore 9.00 in Cappella Farnese (Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore 6 – Bologna). A due anni dall’inaugurazione di Casa in Città, il servizio di ospitalità periodica per ragazzi con disabilità, presenteremo il lavoro svolto per riflettere sulla sperimentazione di un approccio di tipo preventivo sul “dopo di noi”.
Cappella Farnese Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore 6
T  051 5873837
/www.dopodinoi.org
ore 9.00

Il fascino indiscreto della stupidità
regia e drammaturgia di Paolo Billi

Lo spettacolo, in replica fino al 6 dicembre, è realizzato con i contributi di CENTRO GIUSTIZIA MINORILE EMILIA-ROMAGNA (Ministero di Giustizia), del COMUNE DI BOLOGNA, della PROVINCIA DI BOLOGNA, del QUARTIERE SARAGOZZA, dell’ Asp IRIDeS, della FONDAZIONE CARISBO, della FONDAZIONE DEL MONTE DI BOLOGNA E RAVENNA, di MANUTENCOOP e con il patrocinio della REGIONE EMILIA ROMAGNA.
Il fascino indiscreto della stupidità è ispirato all’opera “Bouvard e Pecuchet” di Gustave Flaubert in cui i due protagonisti, Bouvard e Pecuchet, vogliono comprendere e assimilare tutto lo scibile umano, cercano di imparare e mettere in pratica scienze e dottrine diverse, ma rimangono solo coinvolti in un immenso bestiario di luoghi comuni e stupidità. Lo spazio scenico ricostruisce una porzione di uno spalto di stadio con la zona del pubblico cinta da alte protezioni. Tutto è invaso da cataste di libri, cataloghi, enciclopedie che sono continuamente consultate, usate, consumate nei modi più diversi e paradossali.
Lo spettacolo, che quest’anno vede la Compagnia del Pratello -formata da otto ragazzi detenuti – insieme al gruppo teatrale Botteghe Moliere (Dario Sajeva, Antonella Sgobbo, Roberta Sireno, Anna Parisi, Liliane Keniger, Francesca Pedone) e a due iscritti all’Università della terza età “Primo Levi”, Virginia Veratti e Floriano Fabbi, conclude tre mesi di lavoro quotidiano, articolato in diversi laboratori condotti da professionisti nei vari campi: Paolo Billi con l’aiuto di Lorenzo Bonaiuti (teatro), Agnese Mattanò e Laura Bisognin Lorenzoni (video), Filippo Milani (scrittura), Micaela Piccinini (Illuminotecnica). Le scenografie sono state realizzate durante il Corso di Scenotecnica condotto da Gazmend Lanaj (gestito dall’IIPLE e finanziato dall’Assessorato Istruzione, Formazione e Lavoro della Provincia di Bologna); l’allestimento è a cura di Dante Ferrari, le luci di Lucia Manes Gravina e Flavio Bertozzi. Il video di scena è di Agnese Mattanò. L’organizzazione è di Amaranta Capelli.
Istituto Penale Minorile P. Siciliani via del Pratello, 34
fino al 6 dicembre
Biglietto ridotto € 5. Intero € 10. – Prevendita biglietti dal 2 novembre presso Teatro del Pratello, via del Pratello 23 Nei giorni lunedì e mercoledì dalle 10 alle 12 martedì e giovedì dalle 15 alle 17
Info: Telefono-fax: 051.0455830
L’INGRESSO È SUBORDINATO AL PERMESSO DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA COMPETENTE
Lo spettacolo è riservato a un numero limitato di spettatori.
http://www.teatrodelpratello.it

Quelli di Zelig – cabaret con D. Pizzocchi
Teatro Eden – I Portici Hotel Via Indipendenza 69
T  051 42185
http://www.iporticihotel.com/
ore 20.30

Dal vivo Portugal, The Man (USA – indie – Equal Vision recs.) + dj
COVO Via zagabria 1

T  051-505801
http://www.covoclub.it/
ore 22

Il punk e l’elettronica

Martin Rev + Pan Sonic live + M16 live (ITA – Persistencebit) + Hirnlego live (ITA – Homework)
LOCOMOTIV CLUB Via Serlio 25
ingresso 15 euro, a seguire 5 euro. Tessera a.r.c.i 2009 obbligatoria. Per questo live non è disponibile il servizio di prevendita, cliccate sul titolo dell’articolo per maggiori info o contattateci su info@locomotivclub.it.
http://www.locomotivclub.it/
ore 22.30

Dal vivo DANIELLA FIRPO “VENTO  DI BAHIA”
Maestro dell’Hammond e grande songwriter americano, dotato di doti vocali eccezionali, e’ l’autore della “colonna sonora” del Porretta Soul Festival, quel “Rufuf back in town” che ogni anno apre la kermesse. Il suo stile eclettico intreccia elementi di pop, jazz, blues e r&b tradizionale e occupa il suo spazio dietro all’Hammond con la padronaza di chi il palco lo conosce da tempo. Nato a Memphis nel corso della sua carriera ha suonato con artisti del calibro di Rufus Thomas, B.B.King, George Coleman, Joey De Francesco…un’altra groove – night per i venerdi del Bravo.
BRAVO CAFFE’ Via Mascarella 1
Apertura locale ore 19.00 Apertura cucina ore 20.00 (chiusura ore 00.30, venerdi e sabato ore 02.00) Inizio concerti ore 22.30 (venerdi e sabato ore 23.00)
Info: Telefono: 051266112
http://www.bravocaffe.it

Dalla svezia con il rock
dal vivo MANDO DIAO
ESTRAGON
€.18,00 T  051241554
http://www.estragon.it/
ore 22.30

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: