Jean-Luc Godard: compositore di cinema

4 Feb

integrale delle opere e concerti
febbraio > giugno 2010

Jean-Luc Godard: compositore di cinema: corre sul fil rouge che unisce cinema e musica l’integrale delle opere e concerti che Cineteca di Bologna, AngelicA Festival Internazionale di Musica e Regione Emilia-Romagna – Assessorato alla Cultura, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, promuovono in omaggio agli ottant’anni del maestro francese.
Un’integrale a Bologna, unico evento di questa portata, della sterminata – e spesso inedita in Italia – filmografia godardiana, che impegnerà le sale del Cinema Lumière della Cineteca di Bologna da febbraio a giugno 2010, contornata da due eventi musicali che vedranno la presenza a Bologna di due tra i più influenti protagonisti della scena internazionale da trent’anni a questa parte: John Zorn – autore dalle mille facce, che spesso si è cimentato con la musica per immagini, dedicando proprio al cinema di Godard uno dei suoi progetti più felici nell’ormai lontano 1986 – e William Parker – con il suo doppio quartetto – che approcciandosi per la prima volta a Godard lascerà un’ulteriore impronta tra musica e cinema.

La lunga e imponente retrospettiva al Cinema Lumière – che  sarà replicata anche a Torino al Museo del Cinema e a Losanna – è curata da Jean Douchet, critico cinematografico tra i fondatori dei «Cahiers du Cinéma» e si articolerà in otto parti, ciascuna declinata sulla base di precise scelte tematiche:
parte prima La critica: Cinéma & Politique,  scelta dei film recensiti ed amati da Godard, prima di esordire nella regia;
parte seconda I cortometraggi prima di “Fino all’Ultimo respiro”
parte terza da “Fino all’ultimo respiro” fino alle porte del ’68
parte quarta I film de Combat, il ’68
parte quinta Recherche et video
parte sesta Retour au cinéma
parte settima Les histoire(s) du cinéma e dintorni
parte ottava Après les histoire(s)

Molti gli ospiti che raggiungeranno il Lumière a Bologna per testimoniare il lavoro di e con Jean-Luc Godard, a cominciare da Jean Douchet che incontrerà il pubblico martedì 9 febbraio e Anna Karina, mitica interprete di Le petit soldat e di  Une femme est une femme, attesa per il mese di marzo.

Inaugurazione di Jean-Luc Godard: compositore di cinema  giovedì 4 febbraio 2010 al Nuovo Cinema Nosadella – Sala Scalo
(via Lodovico Berti, 2/7) con William Parker Double Quartet Alphaville Suite – prima assoluta-  ospite Cristina Zavalloni. Musiche dal vivo sul film di Jean-Luc Godard Alphaville (1965).
Prevendita dal 25 gennaio alle casse del Cinema Lumière di Bologna (via Azzo Gardino 65; tel.(+39) 051 2195311. Verrà consegnato un coupon che poi sarà convertito come biglietto alla cassa del Nuovo Cinema Nosadella, sede del concerto, (Sala Scalo- Via Lodovico Berti, 2/7). Costo: 10.00 Euro

Lunedì 17 maggio 2010 Arena del Sole  (via Indipendenza, 44) John Zorn – Electric Masada Essential Cinema,  prima italiana.

WWW.CINETECADIBOLOGNA.IT

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: