L’estragon di maggio

17 Mag

Mer 19 mag – UNHOLY TITANS TOUR 2010:
DEICIDE + VADER + MARDUK (Metal – USA, Svezia)
A CURA DI HARD CASH MANAGEMENT.
Le tre band più importanti ed influenti del panorama estremo saranno in tour in un unico package, nel mese di maggio. È l’UNHOLY TITANS TOUR 2010 con DEICIDE, VADER e MARDUK all’Estragon di Bologna. Un concerto imperdibile per tutti gli amanti del death-black metal. Una sicura promessa: sarà devastante! Sarà presente un altro special guest che verrà annunciato al più presto.
Ore 19,30. Ingresso 20 euro


Ven 21 mag – ROCKER FESTIVAL 2010
TOY DOLLS (Punk Rock Legends – UK)

A cinque anni dalla loro ultima apparizione tornano in Italia The Toy Dolls. Il gruppo punk inglese sarà in Italia per festeggiare insieme i 30 anni di attività, in cui hanno fatto dell’ironia il loro marchio di fabbrica. Fra le band più apprezzate del panorama punk, the Toy Dolls sono un trio che ha raggiunto il successo grazie ad una rilettura del punk originale e irriverente, geniali cover e concerti travolgenti in cui il divertimento è assicurato. The Toy Dolls nascono in Inghilterra nel 1979, con Pete Zulu alla voce, Olga alla chitarra, Flip al basso e Mr.Scott alla batteria. Questa formazione a quattro elementi avrà vita breve: diventerà un trio e ad oggi solo Olga è rimasto dalla formazione originaria. Bisognerà attendere il 2004 con l’arrivo di Mr. Duncan (SNUFF, Billy No Mates) e Tommy Goober per ritrovare i Toy Dolls nella loro forma migliore: “Our Last Album?” (Secret Records) ne è la prova, una vera punk band, che con quasi 25 anni di attività sulle spalle è ancora in grado di creare album originali e divertenti, senza cadere nel banale o nella monotonia. Nonostante il susseguirsi dei cambi di formazione – indicativamente hanno suonato per the Toy Dolls negli ultimi trent’anni quattordici batteristi e oltre una decina di bassisti – la band non si è mai sciolta, ha sempre atteso che i componenti trovassero l’alchimia perfetta per dar vita ai loro esplosivi live, grazie ai quali the Toy Dolls sono ormai un mito.
Ore 22,00. Ingresso 20 euro

Sab 22 mag – APRES LA CLASSE (Patchanka Folk – Italia)
Ritornano sulle scene gli APRES LA CLASSE con un nuovo trascinante album: dal 20 aprile  irrompe infatti in tutti i negozi “MAMMALITALIANI”, il nuovo disco della band salentina, su etichetta Sunnycola con distribuzione Universal Music. La title track MAMMALITALIANI, è stata scritta insieme a Caparezza, amico di sempre e “complice” dell’intero progetto. È un inconfondibile reggaeton in cui gli Apres La Classe pongono l’accento sulla visione italica in questo periodo storico. L’album contiene 13 brani tra drum’n’bass, reggae, rock e canzone d’autore. Le tematiche passano attraverso la riflessione del momento storico in cui stiamo vivendo a 360°, dalla politica, al sociale, alla fede, all’amore e all’arte intesa come musica.
Un nuovo capitolo, dunque, per la band che ha inventato una sorta di “Patchanka” nostrana in salsa salentina, dove reggae, rock, pop elettronico e “pizzica” si amalgamano perfettamente. I ragazzi hanno altri tre album alle spalle e centinaia e centinaia di chilometri percorsi in lungo e in largo per la Penisola.
Ore 22,30. Ingresso 10 euro

Lun 24 mag – ROCKER FESTIVAL 2010
GOGOL BORDELLO (Gipsy Rock – USA) + FORRO IN THE DARK + EL MARIACHI BRONX

Sono indubbiamente il fenomeno musicale degli ultimi cinque anni: punk, rock, folk, pop, scenici, coreografici, teatrali, i Gogol Bordello sono musica a 360 gradi. L’infaticabile gruppo multietnico newyorkese, reduce da una tournèe mondiale che lo ha portato dalla Russia al Sud America, dall’Australia all’Europa, ha già in calendario le date del nuovo tour, con cui presenterà l’ultimo disco da studio, annunciato per la fine di aprile. “Trans-continental hustle”, prodotto dal Re Mida del rock Rick Rubin (Red Hot Chili Peppers, System of a Down, Slayer) è il successore “Super taranta!” (2007). Fedeli alla loro tradizione, che valica ogni frontiera, e allo spirito gitano, divisi tra concerti in giro per il mondo, collaborazioni e solidarietà, i Gogol Bordello di Eugene Hutz tornano dunque in Italia. Prepariamoci a una nuova serata di pura festa con il loro gipsy punk. Apriranno il concerto Forro In The Dark, gruppo che porta dentro di sé lo spirito musicale rurale e di festa tipico delle proprie zone natie, cioè il nord est del Brasile. Hanno messo radici a New York e hanno dato vita a uno dei progetti più interessanti del sound tradizionale brasiliano del XXI secolo (in brasiliano Forro significa festa). Mariachi El Bronx, invece, fondono punk, hard rock, hardcore tutto in chiave Mariachi. Vengono da Los Angeles e sono il side project di El Bronx.
Ore 22,00. Ingresso 24 euro (20 euro + d.p. in prevendita)


Mar 25 mag – ROCKER FESTIVAL 2010
PEVEMENT (Rock – USA)

Punta dell’iceberg del movimento “lo-fi” statunitense, i Pavement hanno saputo fondere distorsioni e melodie, e conquistare un posto di spicco nella scena “indie” degli anni Novanta. I Pavement hanno indirizzato il loro suono verso orizzonti pop influenzando come i Pixies e poche altre band la scena musicale attuale. Nel suono, nell’attitudine e nella scrittura dei Pavement trovano sbocco quasi dieci anni di movimento del rock indie e college americano, che già aveva partorito negli anni ’80 fenomeni come Sonic Youth, Pixies, Beat Happening o Sebadoh, ma che all’alba degli anni 90 era ancora in cerca di chi coagulasse i fermenti di certo pop/rock sghembo, rumoristico e “storto”, aggiornandoli per un pubblico nuovo, sospeso tra la fine dell’onda lunga del post-hardcore, il grunge e l’ignoto. I Pavement sono stati tra le più note ed influenti band degli ultimi 20 anni, protagonisti con Nirvana, Soundgarden, Dinosaur Jr., Pixies, Sonic Youth e Pearl Jam della colonna sonora indie ed alternative rock degli anni ’90. La band ha ora deciso di tornare a suonare dal vivo. Tutti aspettavano il loro ritorno da 10 anni, sapevano che sarebbero tornati a calcare i palchi.
I Pavement in formazione originale saranno protagonisti di un tour europeo che toccherà anche l’Italia con due concerti (Roma il 24 maggio 2010 e Bologna il 25 maggio).
Ore 22,00. Ingresso 30 euro

Ven 28 mag – ANNI ‘80 MEGAPARTY con ILONA STALLER (CICCIOLINA) & PopPen DJ’s
Nuovo appuntamento con la musica degli anni ’80. Una serata da trascorrere tutta in pista, grazie alle attente selezioni dei PopPen Dj’s, che pescheranno tra le più famose e indimenticate hit di quegli anni. Ospite della serata sarà Ilona Staller (in arte Cicciolina) una delle pornostar più celebri al mondo, che negli anni ’80 in Italia divenne famosissima non solo per i film per adulti, ma anche come personaggio televisivo e musicale, tanto che riuscì perfino ad essere eletta in Parlamento. Per i suoi spettacoli live Cicciolina proponeva canzoni quasi sempre incentrate sul sesso. L’intento era quello di portare la pornografia anche in campo musicale. Tra i suoi brani: “Muscolo rosso” (mai pubblicato in Italia), “Labbra”, “Buone vacanze”, “I was made for dancing”, “Pane, marmellata e me”. I suoi dischi oggi sono molto ricercati sul mercato collezionistico.
Ore 23,00. Ingresso 10 euro

I biglietti per tutti i concerti sono disponibili presso le abituali prevendite.

Per informazioni: 051 0955199 (Estragon Shop).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: