Cinema e pensiero all’Imola Film FEST

23 Set

Grandi novità e ricchi incontri per la 17ma edizione dell’Imola Film Festival, che si svolgerà da giovedì 23 a domenica 26 settembre 2010 a Imola (Bologna), presso il Teatro Comunale dell’Osservanza ed Ebe Stignani.

Diretto da Maria Martinelli e organizzato da Start Produzioni e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Imola, col contributo della Regione Emilia Romagna, il festival è da sempre impegnato nella promozione del cinema indipendente, sia nel tentativo di allargarne la distribuzione e la conoscenza, sia nel cercare di stimolare la riflessione sulla realtà artistica contemporanea, vista anche e soprattutto come realtà speculativa: “fare cinema” e “fare pensiero” che si concretizza in proiezioni di film inediti per l’Italia e altrimenti irreperibili; in incontri con i protagonisti del panorama culturale internazionale, valorizzando e privilegiando la ricerca come elemento di eccezionalità.
Tra le sezioni presentate:

EVENTO SPECIALE: FERNANDO SOLANAS
Ospite d’onore di Imola Film Festival sarà il regista argentino FERNANDO SOLANAS, autore di capolavori come Tangos e Sur. Non solo uomo di cinema, Solanas è anche uomo di diretto impegno politico per il suo paese. Fondatore del Movimento Proyecto Sur, è stato eletto deputato nel 2009.
Il festival dedicherà al cineasta un’ampia retrospettiva, che culminerà nell’attribuzione del Premio Grifone d’Oro, premio che nel corso degli anni ’60 acquisì notevole importanza nazionale, attribuito a registi come Pasolini, Bellocchio, Pontecorvo, i fratelli Taviani.
Fernando Solanas terrà a Imola il 27 e 28 settembre due lezioni sulla scrittura e regia di un film.

SGUARDI SULLA CITTÀ
Da sempre impegnato a proporre le eccellenze artistiche e cinematografiche della città di Imola, il festival presenterà al pubblico l’ultima opera del celebre duo di ceramisti Bertozzi&Casoni attraverso un visionario progetto d’animazione che documenta la realizzazione della loro opera “Sedia elettrica”. Il film sarà al centro di un incontro sull’immaginario e la rappresentazione della morte nell’arte e nei nuovi media.

CINEMA E PENSIERO
IFF vuole stimolare la riflessione sul cinema visto anche come attività speculativa e sociale. Tra i film in programmazione:
The Yes Men Fix the World (Andy Bichlbaum e Mike Bonanno, USA 2009)
Un duo di attivisti attraverso un uso geniale e provocatorio dei mezzi di informazione finge di rappresentare le grandi corporations, con lo scopo di rivelarne l’atteggiamento e le azioni disumanizzanti.
Examined Life (Astra Taylor, 2008)
Cornel West, Michael Hardt, Slavoj Zizek e Judith Butler sono alcuni dei pensatori contemporanei che passeggiando per luoghi atipici e spazi urbani discutono dell’influenza e pratica delle idee nella cultura odierna.

TRILOGIA: Nicolas Winding Refn PUSHER I, II, III
Dopo Venezia e Torino 2009, il giovane regista danese Nicolas Winding Refn è diventato regista di culto, grazie ai suoi ultimi film Bronson e Valhalla Rising.
Il festival riproporrà la sua famosa trilogia Pusher I (1996), Pusher II (2004) e Pusher III (2005), film che richiamano il cinema americano di genere nutrendosi delle atmosfere di una cupa Copenaghen calibro 9. Un infernale mondo popolato da prostitute e delinquenti, in una dimensione da pulp sotterraneo che è il controcanto della “dorata” società danese.

Altri appuntamenti ed ospiti in via di definizione.

IMOLA FILM FESTIVAL
via Mura di Porta Serrata 13, 48121 Ravenna
tel. +39.0544.684242, fax +0544.682970
cell.+39.349.6530134
info@imolafilmfestival.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: