Tag Archives: spettacolo

Le Vie Scena contemporanea

8 Ott

22 compagnie italiane e internazionale, per oltre 70 occasioni di spettacolo.  18 prime visioni di cui 12 debutti nazionali e 6 debutti assoluti.

Tutto questo è VIE Scena Contemporanea Festival, giunto alla sesta edizione la cui ricca programmazione si ramificherà, come di consueto, nelle città e nei luoghi di Modena, Carpi e Vignola, con un’unica ma preziosa presenza a Rubiera.

Nove giornate ricche di occasioni di incontro con spettacoli e compagnie scelte tra le più interessanti espressioni della scena contemporanea  mondiale. Scegliere e accompagnare il lavoro delle compagnie è cuore e nucleo dell’attività di Emilia Romagna Teatro Fondazione primo stabile pubblico italiano genitore e promotore di un festival dedicato all’esplorazione della scena contemporanea. VIE si è infatti posto nel corso delle sue edizioni, anno dopo anno, all’ascolto di alcune realtà premiandone .il percorso, scegliendo di seguirne l’evoluzione della loro ricerca scenica. VIE sarà quindi l’occasione di vedere i nuovi lavori di alcune compagnie già ospiti delle edizioni precedenti.

Continua a leggere

Annunci

E’ bello vivere liberi!

4 Ago

Quando: 4 agosto 2010 ore 21.30
Dove: Museo per la Memoria di Ustica, Via di Saliceto, 3/22
Parte del Progetto ARTE FIORE DELLA MEMORIA 1980/2010: XXX Anniversario della Strage di Ustica.
Ispirato alla biografia di Ondina Peteani prima staffetta partigiana d’Italia deportata ad Auschwitz n. 81 672.
ideazione, drammaturgia, regia e interpretazione di Marta Cuscunà
costruzione degli oggetti di scena Belinda De Vito
PREMIO SCENARIO PER USTICA 2009
www.ilgiardinodellamemoria.it

Cara Medea

22 Lug

Al via l’estate bolognese di Teatri di Vita
In un viaggio tutto contemporaneo dedicato al classico mito di Medea
In scena il debutto di Francesca Ballico che presenta uno studio di “Cara Medea” di Antonio Tarantino
TEATRI DI VITA
22 – 25 luglio  ore 21.15
www.teatridivita.it/

Continua a leggere

CostArena 2010

19 Lug

Quando: Dal martedì al sabato fino al 18 settembre
Dove: Costarena, Via Azzo Gardino 48
Cena con teatro, musica e intrattenimento culturale
Tra gli eventi: Paolo Vergnani 3 e 17  agosto
Serata dedicata a Federico Fellini 15 settebre
Prenotazione consigliata: 347 0136000
Programma completo su www.uniassbo.org/

Pino Cacucci legge Tahar Ben Jelloun

6 Lug

Una spettacolo per raccontare la legge Bossi-Fini in collaborazione con il Centro Interculturale Zonarelli
E per la mini-rassegna Scrittori leggono scrittori:
Pino Cacucci legge Tahar Ben Jelloun

nell’ambito della rassegna La Scena dell’Incontro – III edizione Luglio 2010
A cura della Compagnia del Teatro dell’Argine
Giovedì 8 luglio (a partire dalle ore 21.00 – Giardini di via Filippo Re)
prosegue la rassegna La Scena dell’Incontro con due appuntamenti: un reading di Pino Cacucci e lo spettacolo La Legge – Storie ai margini della Bossi-Fini del Gruppo teatrale Zonarelli/ Teatro dell’Argine.

La serata di giovedì 8 luglio inizia alle ore 21.00 con Pino Cacucci che legge Tahar Ben Jelloun nell’ambito della mini-rassegna di readings Scrittori leggono scrittori: mezz’ora in compagnia della scrittura del notissimo autore e giornalista marocchino. Accompagnato dalle tastiere di Marco Dalpane, il grande scrittore Pino Cacucci leggerà brani tratti da Creatura di sabbia, storia di una bambina che, per volere del padre, in un paese senza età quale è il Marocco oggi, viene cresciuta come un maschio a dispetto della fisiologia; e da Giorno di silenzio a Tangeri, nel quale la noia e l’angoscia spingono un vecchio a cercare compagnia tra le persone del suo passato.

A seguire, alle ore 21.30, il Gruppo teatrale Zonarelli/ Teatro dell’Argine presenta La Legge – Storie ai margini della Bossi-Fini: uno spettacolo itinerante, nel quale tanti percorsi diversi si incrociano, nel quale sono raccontate tante versioni della stessa storia. Venti attori, venti personaggi, dieci italiani e dieci migranti. Per ognuno di loro la normativa sull’immigrazione significa qualcosa di diverso. Per ognuno di loro la legge ha conseguenze diverse sulle rispettive vite, 20 punti di vista diversi che corrisponderanno a 20 percorsi che gli spettatori potrebbero fare, guidati in una sorta di labirinto di situazioni, da un attore che gli darà la propria versione dei fatti prima di arrivare ad un finale in cui tutti i destini si incrociano. Lo spettacolo, ispirato ad una serie di esperienze vere vissute ai margini della legge Bossi-Fini e raccolte tramite interviste, è stato realizzato in collaborazione con le Associazioni Sopra i Ponti, Il Ventaglio, Annassim e il Centro Interculturale Massimo Zonarelli nell’ambito del Progetto di rete “Dallo stare insieme al fare insieme. Il centro interculturale per la società accogliente” – anno 2010, realizzato insieme a VOLABO.

La Scena dell’Incontro è organizzata nell’ambito di Molteplicittà e di Bologna Estate 2010;  con il sostegno di Legacoop; è patrocinata da Comune di Bologna, Comune di San Lazzaro di Savena, Provinca di Bologna e Regione Emilia-Romagna; e realizzata con la collaborazione di Fondazione ATER Formazione; Accademia di Belle Arti di Bologna, Dipartimento di Arti Applicate – Scenografia; Associazione Mosaico di Solidarietà e Cooperativa L’Arca di Noè nell’ambito del progetto SPRAR del Comune di Bologna; Associazioni Sopra i Ponti, Il Ventaglio, Annassim e Centro Interculturale Massimo Zonarelli nell’ambito del Progetto di rete “Dallo stare insieme al fare insieme. Il centro interculturale per la società accogliente” – anno 2010, realizzato insieme a VOLABO.

ITC Teatro di San Lazzaro
tel. 051 627.0150 –info@itcteatro.it – www.itcteatro.it – FB La Scena dell’Incontro