Al Magi Philip Taaffe

9 Giu

Disvelamenti/Unveilings
23 giugno – 30 settembre 2010
Inaugurazione mercoledì 23 giugno 2010, ore 18.00

Il MAGI ‘900, Museo delle eccellenze artistiche e storiche, ospita dal 23 giugno al 30 settembre 2010, Disvelamenti/Unveilings, la personale dell’artista americano Philip Taaffe, curata da Vittoria Coen.

Dopo la recente mostra tenutasi alla Galleria Gagosian di New York, la personale a Pieve di Cento consente di ripercorrere le tappe più importanti del lavoro di Taaffe.  Con circa quaranta dipinti di medie e grandi dimensioni che abbracciano un arco temporale compreso fra la seconda metà degli anni ’80 e il 2009 si attraversa la vita del pittore nelle sue diverse stagioni artistiche.

Diviso tra una ferma volontà di astrazione e una piena ricchezza della forma Taaffe si allontana da un linearismo formale avvicinandosi via via ad atmosfere formali, articolate e varie.
Lo spazio poetico di Philip Taaffe è popolato da elementi geometrici, da soggetti ispirati al mondo animale e da un biomorfismo diffuso che crea complessi e articolati effetti ottici. Tra le opere provenienti da importanti collezioni è esposto Harlequin, del 1988, una composizione geometrica che gioca tra i pieni e i vuoti dove è ravvisabile quasi una silloge dei numerosi fattori che caratterizzano l’arte di Taaffe: un grande equilibrio compositivo, un’attenzione volta ai toni cromatici, le forme geometriche allineate, ma sempre rigorosamente modulate, quasi sino a sfociare in una insospettata tridimensionalità.
Con la mediazione di letture accurate di testi di storia naturale del diciannovesimo e ventesimo secolo, Taaffe si interessa al mondo animale e vegetale. Tipico delle opere degli anni ’90 è il motivo del serpente, diabolico e divino al contempo nel suo movimento così articolato. Taaffe lo eleva a simbolo di una vita naturale che sente di poter indagare nella sua complessità con il contributo costante del colore nell’assoluta libertà delle forme. In esposizione anche Passage III (Rainbow Fish), del 1998, dove l’artista rappresenta il mondo sommerso e popolato di stelle marine e pesci variopinti.
Si trova in Taaffe un legame armonioso fra astrazione geometrica e forme organiche ben definite, grazie al quale nelle immagini di diatomee e rettili si scoprono altre nascoste simmetrie del tutto esterne.

In Disvelamenti/Unveilings si legge un reale desiderio di indagare e di estrarre i motivi che sono nella natura come nella tradizione artistica, forse un tentativo di trovare ordine nelle forme che sono anche manifestazioni di vita reale e dunque natura e cultura assieme, microcosmi che non escludono analogie e armonie con un ordine del macrocosmo.
Come scrive Vittoria Coen, curatrice della mostra: “Da una miniera di informazioni che si suppone inesauribile le atmosfere brulicanti di segni prima o poi finiranno con lo scoprire ciò che vi si nasconde dentro, perché c’è un incessante inseguirsi, senza fine, del superficiale e del profondo, della forma e dell’informe, dell’essere e dell’apparire, un dialogo fra il sensibile e il suo versante più strettamente estetico”.

——————————–

Philip Taaffe nasce nel 1955 nel New Jersey. Studia presso la Cooper Union di New York. La sua prima personale risale al 1982. Tra il 1988 e il 1991 vive a Napoli dove lavora con la galleria di Lucio Amelio. Nel 2000 il Museo IVAN di Valencia accoglie una sua personale, mentre nel 2001 un’estesa rassegna dei suoi lavori è esposta presso la Galleria Civica di Trento. Le sue opere si trovano nei musei più importanti quali il MOMA di New York, il Whitney Museum of American Art di Philadelphia, il Guggenheim Museum e il Reina Sofia di Madrid.

Scheda Tecnica

Titolo
Philip Taaffe Disvelamenti/Unveilings

Sede
MAGI ‘900 Museo delle eccellenze artistiche e storiche
Via Rusticana A/1 – 40066 Pieve di Cento
Bologna

Periodo
23 giugno – 30 settembre 2010

Inaugurazione
mercoledì 23 giugno 2010, ore 18.00

Orario
martedì – domenica 10.00 – 18.00
chiuso lunedì
ingresso gratuito

Catalogo
edito da Trace, con testo introduttivo di Vittoria Coen

Informazioni
MAGI ‘900 – Museo delle eccellenze artistiche e storiche
Via Rusticana A/1 – 40066 Pieve di Cento, Bologna
Tel.+39 051 6861545 – Fax +39 051 6860364
http://www.magi900.com
info@magi900.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: